stile

La tecnica di Supermario per fare uno shopping piacevole e divertente!

Ciao!

In questo articolo voglio darti 3 consigli per rendere il tuo shopping divertente e stimolante.

La maggior parte dei ragazzi che mi chiedono aiuto odiano lo shopping ma, dopo questi 3 consigli, iniziano a diventarne drogati!

I ragazzi di solito odiano lo shopping perché:

  1. Si stressano a morte a girare per negozi.
  2. Si annoiano a provarsi i vestiti.
  3. Se anche trovano un capo che gli sta bene magari non sanno a cosa abbinarlo.
  4. Si annoiano a fare la fila.
  5. Alla fine comprano pochissime cose, e quando se le mettono magari se ne pentono pure!

Una volta un mio ex fidanzato mi ha detto: “amore vieni con me a fare shopping domenica, se no non ci vado e non so più cosa mettermi!” Naturalmente io ho fatto i salti di gioia, perchè non potevo più vederlo con quei due paia di jeans alternati durante la settimana e quelle t-shirt inguardabili che teneva nell’armadio da quando aveva 15 anni!

Fortunatamente quando l’ho conosciuto era curato e affascinante, se no non so se avrei accettato il suo invito a bere qualcosa insieme! 😉

Ti assicuro che le ragazze si girano a guardarti se sei curato e attento ai dettagli se no continuano a parlare di trucchi e vestiti che ritengono sicuramente più interessanti.  Altrimenti la cosa peggiore che possa capitarti è che commentino in maniera dispregiativa il tuo outfit, a quel punto non ci sono speranze di conquistarle!

Se vuoi essere percepito come una persona sicura di te stammi ad ascoltare, voglio svelarti qualche segreto semplice ma efficace per rendere la tua giornata di shopping talmente stimolante che la aspetterai come la partita o la gara di moto della domenica pomeriggio!

Sei pronto? Comincio a svelarti qualche trucchetto

1. C’era un mio amico che già partiva malissimo pensando che noia…

E’ fondamentale che sposti il focus, invece che pensare “che noia, devo comprarmi assolutamente qualcosa da vestire”, pensa “vediamo cosa trovo oggi che mi faccia apparire un vero figo!

Sì, perchè lo scopo dell’andare a fare shopping non è il coprirti ma farti essere e sentire figo, ma di quei fighi affascinanti tipo Leonardo Di Caprio in “The Wolf of Wall Street” !

Prendila come un sfida, vai in un negozio e compra il capo che secondo te ti fa sembrare al meglio e sperimenta, indossalo in giro e valuta in base a sguardi e commenti se ci hai azzeccato o no!

(e se vuoi poi fammi sapere a quante ragazze hai fatto girare la testa)

Se fai una buona impressione continua così che sei sulla giusta strada e puoi solo migliorare se ascolterai i miei consigli. Se invece ti accorgi di aver fatto cilecca non preoccuparti, continua a leggere i miei articoli che una soluzione la facciamo saltare fuori!

2. Molto spesso la soluzione è pianificare prima cosa andrai a comprare. Se hai un obiettivo in mente eviterai di perdere tempo a girare per mille negozi inutilmente.

 

Prendi un foglio, dividilo a metà e fatti una lista precisa di ciò che ti piacerebbe comprare e ciò di cui hai bisogno. Una volta scelto pensa di giocare a Supermario: i capi di cui HAI BISOGNO rappresentano le monetine e quelli che TI PIACEREBBE COMPRARE sono i funghetti.

Una volta acquistati tutti i capi di cui avevi bisogno è come se avessi raccolto tutte le monete e avessi raggiunto il livello successivo, una volta adottato questo sistema lista/acquisto diventerai sempre più veloce e pratico nell’utilizzarlo.

Se poi ti butti anche nell’acquistare un capo che ti piace e di cui non hai bisogno è come se fossi arrivato al livello successivo al meglio, avendo raccolto tutto quello che potevi e facendo il massimo dei punti. Immaginati Supermario che si è preso il funghetto per diventare gigante e arriva alla fine del livello fiero, tutto contento e saltellante.

3. Ora voglio rivelarti uno dei consigli più preziosi che di solito do solo ai miei clienti privati.

Uno dei problemi principali dei ragazzi è quello di essere persi, senza alcun punto di riferimento. Il consiglio che do sempre è quello di scegliersi un personaggio famoso di riferimento.

Scegli un personaggio pubblico  che ha uno stile in linea con la tua personalità e prendi ispirazione.

Questa è una chicca che mi hanno suggerito anche al corso di moda che ho fatto a Milano, è molto importante per definire lo stile e orientare i tuoi acquisti. Infatti è tra le domande che vengono fatte al cliente, durante la consulenza d’immagine.

Quando entri nel negozio, immaginati di essere lui. Che ne so, ti piace David Beckham, immaginati lui che va a rifarsi l’outfit per andare a cena con Victoria.  Quando prendi in mano una camicia pensa se lui se la metterebbe o no.

Non è importante che sia costosa, è lo stile che devi osservare.  Devi rifarti l’armadio per l’abbigliamento di tutti i giorni? Cerca sul Google una foto di quando David va in giro per Londra.

Se ciò che vuoi comprare è in linea con la sua personalità e il suo modo di essere, di conseguenza con il tuo o comunque con l’impressione che vuoi dare di te, potrai procedere con l’acquisto, se no continuerai la tua ricerca.

E’ tutto chiaro? Semplice e divertente.

Ora sei pronto per sperimentare questo nuovo modo di fare shopping, cosa aspetti a sentirti il più figo del mondo?

Vai a raccogliere tutte le monete e scegli chi vorresti essere!

Alla prossima,

Martina Grande

Ps. Prima che mi dimentico ho altre 2 cose da dirti!

Le vorresti fare due chiacchiere con me? 

Bene! Perché sarò la tua consulente personale se lo vorrai.

Ho preparato 3 semplici step che ti porteranno a scoprire i capi più adatti al tuo fisico in modo semplice, efficace e veloce.

SENZA PERDERE TEMPO NEI NEGOZI, MA CHE TI FARANNO RISULTARE UN FIGO AGLI OCCHI DI TUTTI, SOPRATUTTO DELLE RAGAZZE.

CLICCA QUI per scoprire di più SULLA CONSULENZA CON ME!

 

Altrimenti puoi accedere al mio libro digitale, l’unico manuale dedicato unicamente allo stile maschile “ Il ragazzo di serie A” in cui ti svelo tutto quello che devi sapere sulla psicologia femminile e come far diventare i vestiti i tuoi migliori alleati per risaltare il tuo fisico ed essere percepito come uno che conta da ogni ragazza.

Se vuoi scoprire di cosa si tratta puoi leggere la lettera che ho scritto per te cliccando nel link qui sotto:

>> clicca qui per leggere la lettera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *