stile

L’elemento chiave del tuo stile che ti farà conquistare qualsiasi donna (e che lei non ti svelerà mai) e 3 semplici regole per applicarlo

Ciao!

Era un po’ che non scrivevo un articolo e sono tornata con questo articolo bomba! 💣

Sei pronto a scoprire l’elemento chiave che ti cambierà completamente la prospettiva rispetto alle donne? Alla fine di questo articolo avrai in mano l’elemento chiave per creare un interesse forte in qualsiasi ragazza e che nel 90% dei casi ti permetterà anche di conquistarla.

Il problema della maggior parte dei ragazzi è che risultano come l’acqua Lete quando dovrebbero essere percepiti come uno Chardonnay rosso.

Sì hai letto bene, proprio uno Chardonnay rosso. Perché tu conosci solo quello bianco? Bè c’è pure rosso e il mio fidanzato dice che è pure più buono.🍷

Quando gli ho detto “amore ma scrivo Chardonnay rosso o bianco? Lui ha detto “no il bianco fa schifo amore, metti rosso”. ✌️🏼

Ok fammi sapere quale preferisci nei commenti qui sotto.

Dai sto scherzando. 

Con questa metafora voglio dire che i ragazzi agli occhi delle ragazze risultano essenzialmente banali.

Cioè quanto fa cagare l’acqua Lete? È peggio dell’acqua gassata sgasata!

Ecco quando i ragazzi non sapendo cosa realmente attira una donna, non si riescono a distinguere dalla massa di ragazzi che ci sono in giro risultano come l’acqua Lete. Cioè loro magari ci provano pure ad essere differenti dalle acque naturali che ci sono in giro, fingendosi un’acqua Lete con un po’ di gas. Ma non funziona. 

Loro per attirare davvero una donna devono arrivare ad avere i riflettori puntati addosso. Le donne li devono guardare e desiderare come una bottiglia del migliore vino in circolazione (non me ne vogliano gli esperti di vino se lo Chardonnay rosso non fosse il migliore ma non sono una grande esperta di vini)

Comunque era per farti passare il concetto che il problema dei ragazzi è che non si riescono a distinguere dalla massa e se anche ci provano, le ragazze li percepiscono comunque poco interessanti per 2 motivi: 

  1. non sanno realmente cosa pensa una donna quando li vede perché non hanno idea di cosa passi per la testa a una ragazza quando un uomo si avvicina per conoscerla (e di conseguenza fanno errori madornali e nemmeno se ne accorgono)

  2. non sono consapevoli di come risultano i vestiti addosso a loro e di cosa tramettono con la loro comunicazione non verbale (perché non conoscono le regole di stile per risaltare i loro punti di forza fisici e nascondere i difetti) 

Ma perché questi due elementi sono così importanti? 

Per l’elemento chiave di cui ti ho parlato all’inizio. 

L’UNICITÀ

La cosa peggiore è che quando un ragazzo si avvicina a una donna lei è già prevenuta nei suoi confronti perché crede che lui sia uno dei tanti.

Uno di quelli che gli attaccherà bottone per dirgli le cose inutili e banali che le dicono tutti.

Perché la verità è che mentre parla con te sta pensando a tutti quelli che sono arrivati prima di te e le hanno già detto la stessa cosa, perché appena ti vede gli trasmetterai esattamente quello che gli hanno trasmesso tutti gli altri. 

Come fare per distinguerti dalla massa?

Perché sono una rompicoglioni che insiste tanto sul fatto che i vestiti sono importanti e che voi uomini dovete smettere di trascurarli?

Non so se hai letto altri miei articoli, qualche post su Facebook, vedi qualche mia storia pazza su Instagram o magari hai letto qualche mail ma io dico sempre una cosa, sarò ripetitiva ma finché non ve la ficcate in testa la ripeterò pure in tedesco (dato che abito a Francoforte attualmente e non so comunque una ceppa di tedesco, ma se serve lo imparo e ve lo dico pure in tedesco) 

È testato, ci sono ricerche su ricerche che dicono: 

Per una comunicazione efficace

10% verbale 

30% paraverbale 

60% non verbale

Il non verbale comprende I VESTITI! 

E per una donna devi risultare UNICO da subito appena ti vede, devi distinguerti dagli altri ancora prima che apri bocca. Altrimenti penserà che sei uno dei tanti e non ti darà attenzione quando ti avvicinerai. 

Ma come fare per risultare unico attraverso i vestiti? 

Come già ho detto tante volte voi uomini pensate ai vestiti come una rottura di scatole perché li collegate subito alla moda. Io tratto tutt’altro che moda, Tratto stile.

La moda è uguale per tutti e tutti la indossano sia che quel capo li faccia sembrare affascinanti come Brad Pitt sia che li faccia sembrare Pumba del Re Leone. 

Io no. A me non me ne frega se una cosa va di moda. Me ne frega di farti indossare ciò che è adatto a risaltare i tuoi punti di forza e a nascondere i difetti! 

E tutto questo in base al tuo stile, a ciò che ti piace, ai colori che ti stanno meglio addosso. 

Ma ora voglio darti 3 semplici regole per risultare unico agli occhi della donna che vuoi conoscere: 

1. guardati allo specchio e osserva bene quale parte del tuo fisico trovi affascinante, (senza guardare nelle mutande naturalmente) si presume tu sua vestito quando la incontri ahahah  Ti piaccio le tue spalle? Ti piacciono le tue gambe muscolose? Ti piacciono i tuoi occhi?

Io per esempio avevo un cliente Riccardo che mi ha pure lasciato la testimonianza del mio libro “Il ragazzo di Serie A” che ha delle belle gambe muscolose ma faticava sempre a trovare i pantaloni poi leggendo il libro e facendo la consulenza con me ha trovato i modelli adatti a lui ed è riuscito pure a riutilizzare alcuni capi che aveva sepolti nell’armadio.

Se ti piacciono le tue spalle dovrai trovare dei capi in grado di risaltarle, quindi favorire magari delle maglie strette oppure se ti piacciono i tuoi occhi dovrai fare un taglio che lascia la tua fronte scoperta per metterli in evidenza e non nasconderli sotto qualche ciuffo indisciplinato. 

Ma ci sono davvero migliaia di modi per risaltare il tuo fisico, se conosci le strategie che si nascondono dietro ai vestiti.

Ma passiamo alla prossima regola:

2. scegli due abbinamenti uno un po’ più sportivo e l’altro un po’ più elegante: tipo maglia + jeans o camicia + pantalone, poi pensa al luogo in cui devi andare e chiediti. “la maggior perte dei ragazzi si vestirebbe con l’abbinamento 1 o 2?” Ok mettiti l’altro.

Ultima regola, ma non per importanza:

3. vestiti e guardati allo specchio poi chiediti come ti senti con quei capi addosso: “diverso o uguale agli altri? sicuro di te? affascinante?”

Questa parte è fondamentale, perché ciò che pensiamo e in particolare come ci sentiamo influenza anche il nostro comportamento che a sua volta provoca negli altri un determinato atteggiamento nei nostri confronti. 

Ok, ora che sai queste cose sei pronto per risultare unico agli occhi delle donne. 

Fammi sapere com’è andata se ti va. 

Ahh prima che mi dimentico

Se vuoi saperne di più sulle regole di stile che si nascondo dietro ai vestiti e come puoi adattarle al tuo fisico, smettendo di fare gli errori che sicuramente starai commettendo e che tutti i ragazzi commettono, attirando così le ragazze che incontrerai.

Ho preparato un video-corso gratuito “I 3 Segreti per uno Stile Magnetico”  a cui puoi accedere cliccando su questo link  e lasciando la tua mail:

> clicca qui per accedere il video-corso gratuito

 

Le vorresti fare due chiacchiere con me? 

Bene! Perché sarò la tua consulente personale se lo vorrai.

Ho preparato 3 semplici step che ti porteranno a scoprire i capi più adatti al tuo fisico in modo semplice, efficace e veloce.

SENZA PERDERE TEMPO NEI NEGOZI, MA CHE TI FARANNO RISULTARE UN FIGO AGLI OCCHI DI TUTTI, SOPRATUTTO DELLE RAGAZZE.

Se invece hai già visto il video corso quindi conosci già I 3 Segreti, sei pronto per accedere a qualcosa di più avanzato.

L’unico manuale dedicato unicamente allo stile maschile “ Il ragazzo di serie A” in cui ti svelo tutto quello che devi sapere sulla psicologia femminile e come far diventare i vestiti i tuoi migliori alleati per risaltare il tuo fisico ed essere percepito come uno che conta da ogni ragazza.

Se vuoi scoprire di cosa si tratta puoi leggere la lettera che ho scritto per te cliccando nel link qui sotto:

>> clicca qui per leggere la lettera

A presto!

Martina Grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *